Bordature per mobili

BORDO PIATTO. Il bordo in alluminio trova largo utilizzo sui pannelli di mobili, antine, tavoli, etc...  

BORDO PARAPOLVERE. Il bordo parapolvere comprende una serie di profili adatti sia al settore delle pareti attrezzate, ma anche al settore armadi e cucine. 

BORDO INCASTRO. Realizzati in PVC morbido sono pensati per il montaggio manuale o con macchine semiautomatiche. Vengono realizzati in varie altezze e in tinte unite, tinte legno o alluminio. 

PROFILI METALLICI PER USO UNIVERSALE. Questi profili trovano larga applicazione, oltre che nell'arredamento, anche nel settore automobilistico, dell'illuminazione e dell'edilizia. 

PROFILI PER AUTOMOBILI. Questi profili trovano applicazione nella parte interna ed esterna dell'auto. Il profilo viene applicato con strisce di biadesivo di particolare resistenza agli agenti atmosferici. 

BORDI LEGNO NATURALE. Sono il risultato della selezione dei migliori tranciati che stirati e rifilati vengono giunti a pettine; ideali per piani di basso spessore e retri. 

SUPPORTATI E LEVIGATI. Questa tipologia di bordo prevede l'applicazione di TNT (tessuto non tessuto) di varie grammature al fine di rendere il tranciato più flessibile e consistente. Tutti i bordi vengono prodotti da 0,60 a 28 mm. Il tranciato può essere precollato sul retro con colle termofusibili che si riattivano riscaldandole. 

BORDI INTRECCIATI. Il bordo intrecciato costituisce il prodotto ideale a coniugare esigenze estetiche e funzionali. Viene realizzato con pannelli di barre intrecciale o sovrapposte di bordi di spessore uguale o superiore a 6/10, può essere applicato a schienali per sedie, testiere per letti, ante per mobili, divisori, separé etc...